Dai valore al tuo usato con un click

Autonomia e recupero dell’energia in frenata

Autonomia e recupero dell’energia in frenata

05 aprile 2022

Schermata 2022 04 05 Alle 16 27 50

Qual è l'autonomia di Audi e-tron? Questo valore sarà indicato come autonomia massima?
● Molti fattori possono influenzare l'autonomia di una vettura elettrica. Tra questi: la carica iniziale della batteria, l'ambiente, le condizioni meteo, il peso, gli accessori installati in un secondo momento, l'aerodinamica, l’attrito, lo stile di guida, il carico, le caratteristiche del percorso e l'uso di funzioni come l'aria condizionata o i sedili riscaldati. Di conseguenza, le cifre ufficiali sull'autonomia potrebbero non riflettere la guida reale e dovrebbero essere usate solo a fini di comparabilità con altri veicoli testati in base al ciclo WLTP.
● Il calcolo dell'autonomia visualizzato terrà conto degli stili di guida precedentemente attuati su quello specifico veicolo; il calcolo si baserà sul consumo di energia dell’ultimo viaggio o sul tempo in cui la vettura è rimasta attiva. Ad esempio, nel caso in cui la vettura fosse rimasta ferma per un periodo di tempo mentre erano attive funzioni come l'aria condizionata. Per questi motivi l'autonomia visualizzata può variare regolarmente in base ai cambiamenti delle condizioni di guida e ai fattori sopra elencati. Rispetto al consumo di carburante per le auto alimentate a benzina o diesel, a bordo delle vetture elettriche si nota una variazione maggiore e più rapida dell'autonomia.
● L’autonomia indicata nella vettura può essere ricalcolata in base agli stili di guida del conducente.
È possibile aumentare l’autonomia della mia vettura, ad esempio tramite aggiornamenti software?
No, al momento non è previsto un aumento dell’autonomia mediante aggiornamenti software.


Il traffico intenso o le lunghe soste, durante i quali il motore rimane acceso o spento, influiscono sull’autonomia indicata?
● Quando una vettura elettrica è ferma, ad esempio in caso di traffico, viene consumata una minima quantità di energia elettrica.
● Se la vettura rimane ferma per un lungo periodo di tempo, la perdita di carica della batteria è molto bassa: circa il 3% di carica persa al mese.
● Funzioni come l’aria condizionata, l’illuminazione e il sistema di infotainment consumano energia elettrica quando rimangono accesi, per questo possono influire negativamente sull’autonomia.

Come funziona la frenata rigenerativa a bordo dei modelli elettrici Audi e quanto posso aspettarmi di recuperare?
● Il sistema recupera l’energia e la converte in carica elettrica. L’energia aggiuntiva viene poi immagazzinata direttamente nella batteria ad alta tensione.
● La tua Audi può recuperare fino al 30% di energia in più.
● Esistono due tipologie di recupero, in rilascio e in frenata:

Recupero in rilascio (“One-Pedal”). Dall’MMI è possibile scegliere tra modalità di recupero automatica o manuale. In modalità automatica, a seconda della situazione di guida, la vettura deciderà se procedere per inerzia o per recupero. La modalità manuale viene attivata dopo che avrai selezionato uno dei tre livelli di recupero, tramite i paddle sul volante. Una volta rilasciato il pedale dell'acceleratore, i motori elettrici agiscono come un generatore convertendo gran parte dell'energia cinetica della vettura in energia elettrica, che viene immagazzinata nella batteria aumentandone l'autonomia.

Recupero in frenata.
Avviene automaticamente quando si preme il pedale del freno: l’energia cinetica che muove in avanti la vettura fuoriesce ma, anziché essere dispersa sotto forma di calore, viene recuperata e trasformata in carica elettrica. A sua volta, questa energia ricarica la batteria elettrica del veicolo e ne aumenta l’autonomia.
Quando è necessario frenare in maniera più consistente, l’auto passa dal recupero tramite motore elettrico all’utilizzo dei freni tradizionali per poter rallentare. Un passaggio da un sistema all’altro senza soluzione di continuità.

Richiedi informazioni
SELEZIONA MARCA E SEDE
I TUOI DATI

INFORMATIVA AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE N. 2016/679 "GDPR"
I dati personali acquisiti saranno utilizzati esclusivamente per rispondere alla richiesta formulata. Gli Interessati possono esercitare i diritti di cui agli artt. 15 - 23 del GDPR scrivendo all'indirizzo info@diviesto.it. Informativa completa.

Letta e compresa l’Informativa Privacy, acconsento al trattamento dei miei dati personali da parte di diviesto S.p.A. per finalità di marketing, con modalità elettroniche e/o cartacee, e, in particolare, a mezzo posta ordinaria o email, telefono (es. chiamate automatizzate, SMS, sistemi di messaggistica istantanea), e qualsiasi altro canale informatico (es. siti web, mobile app).